Il più grande spettacolo di #Expo2015 siamo noi

Squilla il telefono.

“Pronto! Ciao cara!”

“Ciao Mariella, come stai? Pronta per la partenza?”

“Guarda, ancora un po’ in confusione. Domani ultimo giorno a GialloZafferano e nel week-end mi preparo a lasciare Milano dopo 3 anni e mezzo…”

“Un bel po’ di cambiamenti, ma…..io avrei una proposta per te! Si tratta di un lavoro sempre a Milano”

“No no…grazie mille! Domenica lascio la metropoli e mi dedico alla prossima partenza per Kuala Lumpur

“Questa posizione è perfetta per te e sarebbe una cosa temporanea per pochi mesi”

“Fino a quando?”

“Ottobre”

“No no, io parto per la Malesia a maggio. Ormai ho già fatto le mie scelte ed è inutile posticipare”

“Vabbè, ma non sei nemmeno curiosa?! Non vuoi neanche sapere la posizione e l’azienda che sta cercando?!”

“Mah…dimmi pure…”

“Expo. Expo Milano 2015. All’interno del social media team per gestire tutti i rapporti e i progetti con più di 140 paesi partecipanti.”

“…”

Giovedì sera. 26 febbraio 2015. Aperitivo al Rita e ricevo questa chiamata.

Da buon Toro calcolatore, ancora oggi ricordo le sensazioni di quella sera in cui le mie certezze e i piani fatti stavano per essere completamente stravolti. Eppure, tornando indietro, ribalterei tutte le mie sicurezze ancora una volta. Perchè nella vita alcuni treni passano e non puoi lasciarteli sfuggire. E così è stato.

Ora che sono finalmente arrivata a KL, penso che non sarei stata la stessa senza la grande avventura di #Expo2015.

Una riscossa professionale. Un incontro di persone da tutto il mondo. Un team di colleghi assolutamente fantastici. Progetti e relazioni ricche. 6 mesi per assaporare culture e pensieri diversi. Con la mente sempre più aperta.

Alcuni paesi mi hanno stupito, alcuni mi hanno fatto sentire a casa, alcuni mi hanno emozionato e alcuni mi hanno trasmesso la gioia di vivere dalle piccole cose, nonostante le giornate intense e lunghe di questa esposizione universale.

Ho visto tanti colori, ho sentito tante lingue, ho assaggiato tanti cibi, ho conosciuto diverse religioni, ho ballato tante danze, ho indossato diversi costumi, ho scoperto le risorse alimentari del mondo, l’importanza dell’acqua per tutte le zone desertiche, il ruolo della donna e lo spirito del Ramadan.

Ma soprattutto: HO VISTO TANTI SORRISI.

Con ancora l’adrenalina in corpo dell’ultima giornata, sento che mi mancheranno molte cose di questi 184 giorni, iniziando da… (video n.30/44)

 

 

E’ stata un’esperienza professionale importante, ma sopratutto un’esperienza umana unica. Non voglio entrare nel merito di cosa ha e non ha funzionato perchè per me è stato un successo fatto di tante persone.

“Il più grande spettacolo di #Expo2015 siamo noi”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ora sono pronta a camminare lungo il Decumano asiatico, certa che troverò per strada nuove persone e stimolanti avventure…senza dimenticare il Cardo tutto italiano!

IMG-20151102-WA0015

Photo Credit: Daniele Mascolo

IMG-20151102-WA0014

Photo Credit: Daniele Mascolo

 

Sempre più Mad.

Con meno giudizio 😉

Annunci

Scoprirsi Social Media Manager, Digital PR e poi?

Febbraio 2012 segna la data dell’apertura di questo blog e dopo due anni mi ritrovo a guardare il mio primo post e a pensare quante cose siano cambiate…oltre al mio piccolo periodo dai capelli rossi! OMG

Nonostante le mie esperienze estere passate, amo definirmi comunque la ragazza del “paese” ed è una caratteristica che mantengo da sempre, in tutte le mie trasferte…

poi è normale che la grande metropoli ti porti ad essere un po’ un milanese imbruttito che:

images

Ma forse il lunedì è “una grana” ovunque sei 😉

Tutto parte da un viaggio.

Arrivi da un piccolo paesino credendo che le tue competenze non siano ancora all’altezza di Milano e invece ti accorgi che quello che ti sei costruita è già un buon punto e che in fondo avevi visto lungo su quello che sarebbero stati la comunicazione digitale e internet nell’immediato futuro. Come essere più felice?!

Mancava un piccolo tassello per la mia formazione ed è arrivato il Master in Social Media Marketing & Web Comunication della IULM dove sviluppare e approfondire tutte le materie inerenti al Web Marketing, le Digital PR e iniziare la vera pratica che è l’anello vincente per chi fa il mio stesso lavoro! Senza pratica, sei solo #fuffa!

I luoghi di lavoro in questi anni sono stati due…due realtà completamente diverse, tanto da farne un post (molto presto) sulle differenze tra una multinazionale editoriale come Rcs MediaGroup Spa e una startup come GialloZafferano che vanta numeri di crescita da far invidia a qualsiasi grossa azienda!

Tra queste due esperienze c’è stata anche una vittoria e una gradissima soddisfazione! Tra mille ricette, delizie e tanti tweet golosi ho vinto, insieme a tutto il team di GZ, il Miglior Profilo Social e il Miglior Sito Food ai Macchianera Food Awards 2013, un premio molto ambito nel mondo web.

E secondo voi, in mancanza di Sonia Peronaci, chi poteva avere l’imbarazzo e la fortuna di andare a prendere il premio?

Rivedendomi, direi che la parola “abbastanza” può uscire subito dal mio vocabolario per quante volte è stata ripetuta, che il dondolio “avanti e indietro” non è il miglior modo per parlare al microfono e che è sempre meglio avere dei forti aiutanti, se vinci così tanti premi e regali.

Impacciata, emozionata e sorpresa…di tutto un po’, la Mad!

1234633_573971872664992_600731608_n

Direi due anni belli intensi…chissà cosa accadrà nei prossimi, ve li racconterò volentieri 😉

Le sinergie friulane per la raccolta di MAD Curricula!

Chi mi conosce già, sa che il mio colore preferito è il giallo; chi inizia a scoprire qualcosa di me ora, è giusto conosca il motivo di questa mia preferenza. Oltre ad essere una tonalità che da sempre amo, il giallo è il colore lagato ad un progetto di cui sono Ambasciatrice “certificata”: il progetto Mad in Italy! E’ un’iniziativa che da più di un anno fa parte della mia vita e che mi ha permesso di conoscere nuove realtà imprenditoriali e non solo…

Dichiarazione Ambasciatrice Mad in Italy!

Ne sentirete parlare spesso in questo blog quindi fatevene una ragione e …preparatevi alla full immersion!

Non voglio assolutamente togliermi dal focus principale del blog, ma non posso iniziare questo percorso senza un piccolo passo indietro, senza un rimando agli eventi organizzati per la raccolta di Mad Curricula friulani: due occasioni che mi hanno entusiasmato, in cui mi sono messa alla prova e ho registrato le testimonianze di circa 20 giovani ragazzi coraggiosi. Sì, perché ci vuol coraggio a stare davanti a una telecamera e ci vuol coraggio a mettere la propria faccia in prima linea.

Considerate la situazione: una poltrona, una videocamera puntata e una ragazza che per quanto cerchi di mettervi a vostro agio vi pone la fatidica domanda:

<< Raccontami un po’ di te…cosa vorresti fare da “grande”? >>

Riscontro sempre un’iniziale incertezza nella risposta, ma trascorsi i primi 15 secondi ha inizio l’esplosione di idee, di sogni e di aspettative. Eliminiamo dalla mente la “leggenda dei ragazzi bamboccioni” o ultimamente denominati “sfigati”; ci sono giovani che hanno grandi desideri, voglia di fare e adottano persino il gioco come approccio utile alla vita professionale, perché anche “giocando si impara”:

Continua a leggere

EvenTeller: il nuovo blog di eventi oltre il Friuli Venezia Giulia!

Eccomi qua!Finalmente apro il mio blog personale: EvenTeller!

Blog EvenTeller

Sono una persona a cui piace scoprire, sperimentare e raccontare le mie esperienze…e quindi nasce questo spazio virtuale, connubio di tutte le passioni e dei miei “richiami” naturali 😉

  • Una PR nell’animo che ama instaurare nuove relazioni e conoscere #BellaGente!
  • Una divoratrice di eventi di ogni genere, ma soprattutto legati al Web 2.0 “that I’m sure deep inside”!
  • Una Globetrotter friulana che da Fagagna, piccolo paesino in provincia di Udine, sceglie di viaggiare ed esplorare nuove location, in cerca di stimoli e curiosità.
  • Un’Ambasciatrice regionale MAD “certificata” che sostiene la creatività italiana e tutti gli spiriti folli del progetto Mad in Italy!

Certa che “Un viaggio lungo mille chilometri inizia con un piccolo passo”, in punta di piedi intraprendo questo percorso che costruirò insieme a voi, grazie a tutti i vostri consigli…

CLBaDoLW8AA7C5U